DANIELA PASINO

 

 

 E-mail: danielapasino@gmail.com

Tel: (+39)3470000317

Pagina ufficiale su Facebook 

Skype: 

 

CATEGORIA: parapsicologia pratica

 

 

 

CHI SONO

 

Nel 2015 ho finito la scuola biennale di parapsicologia pratica “Enigma” di Slavy Gehring. Attraverso il diploma finale è stato confermato il titolo PARAPSICOLOGA PRATICANTE specializzata nelle sedute private per le discipline: sensitività, medianità, channeling, pratica esoterica. 

Dal 2017 sono insegnante assistente/supplente della scuola di parapsicologia pratica "Enigma" di Slavy Gehring a Mendrisio in Svizzera (centro Intuizia).

 

Con la termine della formazione nella scuola di parapsicologia mistica "Mysterium Aeternum" ho ottenuto il titolo di Magistra del Metodo M.A.

 

Ho sempre avuto un grande richiamo dal Mondo Spirituale e un interesse verso tutto ciò che era esoterico. Nel corso della mia vita ho approfondito le mie conoscenze e, attraverso lo studio e l’esperienza, ho potuto amplificare e rendere sempre più chiaro il rapporto che avevo con il “Mondo Invisibile”.

La mia spinta interiore mi portava contemporaneamente anche verso il campo della guarigione, intesa nel senso di riequilibrio di  corpo, mente e spirito per il benessere della persona.

Prima di aiutare gli altri, ritenevo però indispensabile liberare me stessa dai miei blocchi emotivi, al fine di essere più neutra interiormente e quindi poter essere più aderente alle necessità della persona che desiderava affidarsi a me, nel suo percorso di “auto guarigione”. A questo proposito, ho frequentato corsi che mi hanno aiutato a conoscere i miei limiti e superarli con fiducia passo dopo passo. Ciò mi ha consentito di accrescere la mia consapevolezza ed avere un orientamento più equilibrato nei confronti delle difficoltà della vita.

 

Durante i miei trattamenti, svolti con l’aiuto costante ed indispensabile del Mondo Spirituale, utilizzo in particolare la tecnica cranio sacrale, secondo le indicazioni del metodo di Upledger, in abbinamento con le altre tecniche apprese nel corso della mia formazione. Il tipo di trattamento varia in funzione delle necessità della persona che si avvicina a questo genere di riequilibro emozionale sensoriale. Nella mia esperienza ho trattato adulti e bambini, persone con disabilità psichiche e motorie.

All’interno del mio percorso di crescita, nel 2013 il “Destino” mi ha fatto “casualmente” incontrare Slavy Gehring. Con il suo corso di parapsicologia Enigma ho avuto la possibilità aprire ulteriormente il canale di contatto con gli Aiutanti Spirituali ed incrementare ed esercitare le mie capacità.

In particolare nella mia formazione, oltre alla Scuola Enigma, ho approfondito le seguenti discipline:

-       - Craniosacrale con il metodo Upledger

-       - Transformational Breath di Judith Kravitz

-       - Massaggio miofasciale e trattamento manipolativo della lombalgia e cervicalgia

-    - Anatomia della Guarigione Emotiva, Energetica, Quantica. Master di Anatomia di una Guarigione con la dott.ssa Erica F. Poli

-       - Laboratorio di mindfulness

-       - Corso base di taping kinesiologico

-       - Master Reiki Usui e 1° livello Karuna Reiki

-       - I Ching – Libro dei Mutamenti

-       - Chistallin Connections (1° livello)

-       - Insegnante Hatha Yoga

-     Insegnante per bambini e adulti di Kung Fu Tradizionale, Stili Shaolin Chuan e Tai Chi Chuan del Maestro Chang Dsu Yao.

 

     

      COSA OFFRO

 

SEDUTE PRIVATE DI:

 

1.TECNICA CRANIO SACRALE

Questo trattamento è una tecnica olistica che opera su tutto il corpo, con l’ascolto profondo da parte dell’operatore del ritmo cranio-sacrale. Si utilizza un delicato tocco manuale non invasivo in abbinamento a tecniche di mobilizzazione fasciale e di palpazione.

 

Nel trattamento della cranio sacrale viene eseguita una verifica della salute e del corretto “funzionamento” dei tessuti, per constatare la presenza di eventuali tensioni anomale sulle quali vengono applicate le tecniche di rilascio, riequilibrio ed armonizzazione dei tessuti interessati. Grazie a ciò, la persona che si avvicina a questa tecnica riesce a iniziare e a facilitare un percorso auto correttivo del proprio corpo, fino ad arrivare ad un processo di autoguarigione, sostenuto e indirizzato dall’operatore. Questo avviene grazie alla capacità innata del corpo umano di riorganizzare il proprio sistema interno per eliminare le entropie, i disordini o gli squilibri che allontanano l’essere umano dalla propria condizione di salute e benessere. 

I traumi di natura fisica o emotiva lasciano sui tessuti una traccia, che se non opportunamente gestita, nel corso del tempo si può cronicizzare, facendo emergere squilibri più o meno importanti e destabilizzanti.

Spesso le cause del disagio o della disfunzione fisica hanno anche un’origine emotiva o addirittura animica. Attraverso le tecniche di rilascio emozionale applicate con la cranio sacrale, questi aspetti ostacolanti trovano una via di uscita, in un ambiente di accoglienza e disponibilità in collaborazione con il proprio “medico interiore” presente in ogni essere umano. Lui indica con grande saggezza la via migliore per raggiungere uno stato ottimale di salute. La liberazione attraverso segnali verbali o non verbali consente all’individuo di trovare un nuovo stato di equilibrio e leggerezza.

  

2. RIEQUILIBRIO EMOZIONALE SENSORIALE

Il nostro corpo riflette nelle sue manifestazioni fisiche i nostri disagi e le nostre emozioni irrisolte che a gran voce richiamano la nostra attenzione per poterle finalmente integrare e risolvere.

La tecnica del Riequilibrio Emozionale Sensoriale utilizza in abbinamento alla Cranio Sacrale anche altri strumenti per andare ad indagare e far emergere dagli strati più profondi e nascosti il vero messaggio che il disagio fisico ci suggerisce.

Durante il trattamento andiamo a contattare l’essenza più profonda con strumenti di ascolto diversi dai nostri 5 sensi abituali. Si utilizzerà molto anche l’intuito sia dell’operatore che della persona che si sottopone al trattamento. Verranno chiamati  gli Aiutanti Spirituali come Guide per comunicarci quali ambienti emotivi o fisici è necessario esplorare al fine di renderli luminosi e consentire all’energia di fluire liberamente in tutto il corpo, invece di stagnare nella zona sofferente. Inoltre si useranno tecniche di visualizzazione, armonizzazione sonora e tutto quanto potrà essere utile in quel momento per far emergere l’origine del disagio.

Una visione più ampia e distaccata del problema da parte del soggetto interessato, consente una presa di consapevolezza delle dinamiche energetiche interne e quindi la possibilità di reindirizzarle verso un nuovo percorso con tutta la morbidezza o la decisione necessarie.

 

 

AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA CRANIO SACRALE E DEL RIEQUILIBRIO EMOZIONALE SENSORIALE

Queste tecniche possono essere applicate a persone che presentano difficoltà cognitive o verbali, in quanto vengono applicate ad un livello profondo di ascolto e indagine.

 

Possono essere applicate anche a donne in stato di gravidanza, a neonati, a soggetti con diverse patologie. Ecco un elenco indicativo e non esaustivo delle disfunzioni che possono essere trattate con queste tecniche:

 

ü  Mal di schiena, anche durante la gravidanza

 

ü  Cefalee, emicranie

 

ü  Riequilibrio muscolare e della postura

 

ü  Colpi di frusta

 

ü  Sciatalgie

 

ü  Anti-stress

 

ü  Disordini dell’apparato gastrointestinale

 

ü  Difficoltà nella respirazione

 

ü  Problemi all’articolazione temporo-mandibolare

 

ü  Disordini nervosi, depressioni

 

ü  Insonnia

 

ü  Iperattività

 

ü  Traumi di diversa natura

 

ü  Blocchi energetici

 

ü  Riequilibrio dei chakra